LUCE ARTE DESIGN
CONCEPT
CITYLIGHTS - CONCEPT

LOREM IPSUM DOLOR SIT AMET…..
Nello scrivere questo trattato sull’etica, nell’anno 45 AC, Cicerone non avrebbe mai pensato che i contenuti avrebbero avuto più successo in ambito tipografico e del web design piuttosto che in quello filosofico in quanto questo testo è utilizzato ancora oggi per simulare un’impaginazione e per presentare un set di caratteri di scrittura, in una ricerca estetica regolata da dogmi psicologici e strategie di marketing.
Se duemila anni fa Cicerone scriveva per pochi eletti, oggi la comunicazione visiva è un fenomeno di massa, accessibile in ambito globale e in tempo reale. Ogni testo non si limita più ad esprimere solamente un messaggio, ma vuole trasferire anche sensazioni ed emozioni. 


CITYLIGHTS - CONCEPT

Le opere CITYLIGHTS suggeriscono una riflessione su come il marketing abbia influito notevolmente l’evoluzione della scrittura e raccontano quanto l’aspetto sensoriale della comunicazione sia importante. Forma, luce e colore sono gli ingredienti di uno stile grafico non ancora codificato, e impossibile da codificare, nel vasto panorama dei font oggi disponibili.

Gli elementi utilizzati nelle opere CITYLIGHTS derivano da originali vecchie insegne pubblicitarie prodotte ed utilizzate nel novecento. Ogni singola lettera ha fatto parte di un messaggio che per anni ha delineato un profilo urbano e condizionato le scelte dei consumatori identificandoli con un “modus vivendi” contemporaneo. Nuove logiche di mercato hanno favorito l’ascesa di importanti gruppi multinazionali e il declino delle molteplici piccole e medie imprese che, specialmente in Italia, anno per anni caratterizzato il tessuto produttivo e commerciale.
La positività scaturita dalla ripresa economica del secondo dopoguerra è ben identificata nelle insegne pubblicitarie, così come l’attuale indiscriminato smaltimento odierno che evidenzia il declino di un’epoca consumistica.

Le opere CITYLIGHTS ripercorrono il percorso di questo periodo storico con note glamour evidenziate dalla luce, energia pop nei forti colori e la trasgressione punk nello stile compositivo. 

CITYLIGHTS - CONCEPT
news